Alessio Atzeni - Il pianto di un poeta immagine di copertina

Alessio Atzeni

Il pianto di un poeta


Quando scrivo cadono parole su fogli di carta tinteggiati d’azzurro; quando scrivo mi sorprendono, e a volte attendono, le lacrime che mostrano un percorso letterario oramai ventennale. Giocare e confrontarsi con la scritta parola, mi dona tutte le notti lo stupore di osservare le stelle. Amori perduti, altri ancora vivi che non ti strappano dal buio di esperienze non positive. La scrittura mi ha salvato, i libri donano questa felicità fatta di bellezza. Questo libro racchiude un cardine del percorso umano e professionale: l’amore. Niente passerà né amori né libri, nati in povertà e impregnati di quella ricchezza che noi poeti bene conosciamo: l’esistenza.

> Ordina il libro


Collana Oro
pp.224 €13.00
ISBN 978-88-591-4996-5

 
ebookIl libro è disponibile anche in versione e-book