immagine di copertina
Marco Ricagno
Marco Ricagno

Nudita' inchiostro e peccato

Renderà il tuo viaggio sempre più confortevole prima dell’inevitabile schianto.
Con questa citazione tratta dal libro, Marco Ricagno è lieto di presentare la sua nuova raccolta poetica in una chiave del tutto nuova dopo L'uomo di carta - poesie e prose per cuori appassionati, ma rimanendo sempre fedele alla sua mano che lo ha contraddistinto fino ad ora. Con la prefazione di Giuseppe Aletti Marco Ricagno è nato a Verbania il 6 maggio del 1997. Ispirato dal contrasto lagomontagna tipico del luogo, il giovane poeta si avvicinò alla scrittura all'età di sedici anni, facendo di essa l'unica costante nella versatilità della sua vita. Dopo essere stato finalista del concorso "Verrà il mattino e avrà un tuo verso - poesie d'amore 2019" pubblica la sua prima silloge intitolata L'uomo di carta - poesie e prose per cuori appassionati a novembre dello stesso anno presso la casa editrice Aletti. Dopo essere arrivato finalista in altri concorsi, "Il Tiburtino", "Tra un fiore colto e l'altro donato", "Habere Artem", pubblica all'età di 23 anni la sua seconda opera intitolata Nudità, Inchiostro e Peccato - vita di un giovane poeta.

> Ordina il libro


Collana "Gli Emersi - Poesia"
pp.72 €12.00
ISBN978-88-591-6961-1


 
ebookIl libro è disponibile anche in versione e-book