Daniela Gassi – FAVOLANDO immagine di copertina

Daniela Gassi

FAVOLANDO

Favole ispirate a ricordi.
Personaggi semplici e impreparati,
si trovano a combattere situazioni difficili,
al limite del paradosso, armati solo dei propri sentimenti,
della propria fantasia e di un pizzico di ironia.
Personaggi che comunque
mantenendo nel cuore la speranza
si ritroveranno tutti insieme
nel paesello “Pueblo lindo de mar dulce”.
L’aiuto sperato verrà dato loro
da un vecchio Clochard rivoluzionario
e dal suo cane filosofo.

Daniela Gassi è nata a Savona il 23 Giugno 1953 da genitori che le hanno donato una infanzia e una gioventù felice. Si diploma maestra nella sua città natia ma la sua vera vocazione è la famiglia.
Si sposa a 21 anni e dopo 5 anni non arrivando bambini con suo marito fanno una scelta coraggiosa orientata all’adozione di due bambini meravigliosi.
La vita le riserva il dolore di restare vedova con due bimbi da crescere.
I suoi genitori le danno l’appoggio che le permette di rifarsi una vita e crescere i suoi figli oggi ultratrentenni.
Da pochi anni è malata di Parkinson, malattia che nella sua crudeltà non riesce a toglierle il suo essere creativo e profondo.
Questa sua irrequietezza intellettuale e umana la porta a cimentarsi in quegli “esercizi” narrativi che le permettono di esprimersi in modo diafano e spontaneo, senza pretese letterarie ma soltanto espressione del piacere di dare qualcosa di intimo e prezioso.

> Ordina il libro


Collana Gli Emersi - Narrativa
pp.84 €12.00
ISBN 978-88-591-3851-8

 
ebookIl libro è disponibile anche in versione e-book