Lorenzo Guglielmino - L’Ispettore Henry Lock immagine di copertina

Lorenzo Guglielmino

L’Ispettore Henry Lock

Londra, Inghilterra. Da poco la seconda rivoluzione industriale ha dato vita ad una nuova era di progresso. La regina Vittoria regna su tutta la Gran Bretagna, l’Irlanda e le colonie, mentre i capitalisti si arricchiscono con le nuove invenzioni e lo sfruttamento di una classe operaia sempre più oppressa. In questo clima che oppone lo sfarzo più sfrenato alla povertà più dura, il carismatico ispettore Henry Lock, fiancheggiato dal capo di Scotland Yard Giorgio, sarà chiamato a risolvere alcuni dei più complessi e atroci delitti del suo tempo, che lo porteranno a fronteggiare pericoli imminenti, combattere nemici agguerriti, e viaggiare oltre la Manica. In mezzo a menzogne, intrighi, complotti e temibili avversari, fino a dove sarà disposto a spingersi pur di risolvere il mistero?

Lorenzo Guglielmino nasce a Montalenghe, un piccolo paese in provincia di Torino, il 9 gennaio 1998.
Frequenta la scuola elementare nello stesso ed in seguito la media nella vicina San Giorgio Canavese. Appassionatosi fin da piccolo di scrittura creativa, grazie alla lettura dei grandi scrittori di thriller e horror, da Sir Arthur Ignatius Conan Doyle fino ai contemporanei Jeffery Deaver e Stephen King, e amante della storia romana per una casuale e rivelatrice scoperta di un passo del De bello Gallico, decide di intraprendere un corso di studi volto all’affinamento delle proprie capacità stilistiche e all’approfondimento delle proprie passioni. Iscrittosi dunque al liceo classico statale Carlo Botta di Ivrea, ne frequenta il quinto anno.

> Ordina il libro


Collana Gli Emersi - Narrativa
pp.112 €12.00
ISBN 978-88-591-3754-2

 
ebookIl libro è disponibile anche in versione e-book