Alice Ziroldo - La voce dell’anima immagine di copertina

Alice Ziroldo

La voce dell’anima

“La voce dell’anima” racchiude in sé frammenti di reale. Semplicemente ho preso la mia vita e l’ho trasformata in poesia, che sia stata vissuta oppure pensata, sono sempre io in ogni parola o verso che compongo. In ogni punto o virgola, nelle pause e nella cadenza con cui vanno lette; ma non ho intenzione di spiegare oltre ciò che scrivo, sarebbe come eseguire un’autopsia della mia anima, di tutte le sensazioni, le speranze, le delusioni, i timori, i desideri e sogni che nutro. Allora non sarei più un essere umano, con le sue contraddizioni, i misteri del pensiero… sarei solamente una scrittura banale priva di ogni segreto.

Alice Ziroldo è nata a Tortona il 13 dicembre 1994. All’età di sette anni si è trasferita con la famiglia in un piccolo paese in provincia di Savona, dove risiede tuttora. Il suo grande interesse per la lettura emerge all’età di tredici anni, sfociando in un secondo momento nella passione per la scrittura. Si è diplomata a buoni voti in grafica pubblicitaria nella scuola “Mazzini Da Vinci” di Savona; dopo aver passato un periodo emotivamente difficoltoso, ha iniziato a scrivere solo ed unicamente per il piacere di farlo.
La voce dell’anima è la sua prima raccolta di poesie pubblicata, grazie alla quale, ha capito che, come diceva Appio Claudio Cieco, “homo faber fortunae suae”.

> Ordina il libro


Collana Gli Emersi - Poesia
pp.48 €12.00
ISBN 978-88-591-4005-4


 
ebookIl libro è disponibile anche in versione e-book