Copertina del libro di Nicola Buzzolan - Il crocicchio, Aletti Editore immagine di copertina

Nicola Buzzolan


Il crocicchio

Il crocicchio Ŕ un luogo decisivo, il punto in cui, tramite la nostra scelta, inizierÓ un nuovo cammino, verso una meta non sempre definita.
La poesia Ŕ continuamente luogo di scelta, d'incontro e insieme di biforcazione: ogni parola esclude irrimediabilmente qualsiasi altra, segnando irrevocabilmente la direttrice retorica. Questa raccolta di poesie si prefigura come un viaggio, continuamente determinato dalla scelta di un nuovo percorso, fra simboli e metafore, luoghi fisici e della coscienza, guidati solamente dal bagliore delle stelle.
Dall'attesa contemplativa si deciderÓ la partenza verso l'ignoto, con l'unica certezza che, anche all'ultimo verso, il viaggio Ŕ appena iniziato.

*

Nicola Buzzolan (Vicenza, 1985), laureato nel 2011 presso l'UniversitÓ IUAV di Venezia, facoltÓ di Design e Arti, da sempre sperimenta diversi linguaggi artistici, ma trova infine nella scrittura il proprio medium espressivo.


> Ordina il libro


Il libro è disponibile anche in versione e-book a €5,49


Collana Gli Emersi - Poesia
pp.76 €12,00

ISBN
978-88-591-0715-6